Go-Kart in Italia: solo per i coraggiosi

Se siete alle prime armi e volete testare una disciplina a livello amatoriale, provando brividi di puro divertimento dove non esistono regole particolari, sedetevi alla guida di un Kart!

Questa attività sportiva non si pratica solo come hobby, dal momento che esistono delle gare ufficiali, anzi, è una specialità dell’automobilismo agonistico che vi permetterà d’imparare le basi della guida e avere un maggiore controllo e fiducia nelle proprie capacità al volante.

In genere non occorre avere un equipaggiamento particolare, né la patente; bensì è un’attività divertente dove occorre esser coraggiosi e avere i riflessi pronti.

Kart a tutto gas

Il Karting è uno sport che non richiede alcuna abilità pregressa: è un’attività che è indirizzata a tutte le fasce di età e può essere un’esperienza divertente se organizzata tra amici ma può anche essere utile per imparare uno sport eccitante e diverso dal solito.

Guidare un Kart può essere davvero divertente e dinamico, in quanto è differente dal guidare una qualsiasi automobile perché non esistono regole precise, tranne quella di correre a tutta velocità. Come accennato nelle pagine precedenti, oltre ai freni posizionati solo sulle ruote posteriori, il volante dei Kart è molto sensibile, quindi mentre si guida è opportuno tenerlo saldamente senza sterzare troppo e schiacciare con decisione il freno rilasciandolo man mano che si supera la curva. In poche parole, bisogna assicurarsi di mantenere il controllo del rapporto volante/pedale per evitare di sbattere o andare fuori pista.

Le competizioni vengono eseguite all’interno di un circuito costituito da un percorso chiuso che inizia e finisce nello stesso punto. Ci sono diverse piste sparse in tutto il territorio italiano, in particolare in Sardegna, dove vi sono circuiti adatti per tutti gli appassionati che amano divertirsi e sfrecciare con il proprio veicolo davanti a paesaggi incantevoli.

L’evento più importante di Karting dove si riuniscono tutti gli appassionati sia a livello agonistico che amatoriale è il “Circuito Internazionale 7 Laghi”, una realtà consolidata sul territorio lombardo; un percorso che si sviluppa per 1300 metri che attira migliaia di fan da tutta Italia.

Infine un ultimo ma non trascurabile dettaglio riguarda la pista di Karting: che non è un autoscontro. I principianti tendono a fare quest’associazione mentale, ma è assolutamente vietato urtare volontariamente gli altri Kart o invertire il senso di marcia mettendo così a rischio la propria sicurezza e quella degli altri. È poi obbligatorio indossare un casco integrale con visiera abbassata: proprio come nella Formula 1.